vendemmia-val di non-cantina lasterosse

BENVENUTI

Tra le montagne della Val di Non è incominciato tutto: la nostra storia d’amore e la tenacia nel perseguire un sogno, quello di creare la nostra cantina rispettosa del territorio, della terra, delle tradizioni e dei tempi.

Da qui la scelta di praticare un’agricoltura sostenibile, di conservare i vitigni autoctoni e di lavorare seguendo i ritmi della natura con uno sguardo attento rivolto alla luna.

Abbiamo scelto di rimanere in montagna e di mettere la magia della montagna dentro ogni bottiglia.

Silvia e Pietro

I NOSTRI VINI

cantina lasterosse-noi-vigneti

IL GROPPELLO DI REVÒ

Il suo nome deriva da “grop” che in Trentino significa nodo, per la forma del suo grappolo, una forma stretta e intensa.

Vitigno autoctono coltivato da secoli in Val di Non, era un vino amatissimo che arrivava fino a Vienna alla corte di Franz Josef e della principessa Sissi e che, in tempi più recenti, ha rischiato di perdersi, soppiantato dalla coltivazione delle mele.

Solo negli ultimi decenni noi, tra una manciata di pochi coraggiosi agricoltori, abbiamo deciso di affrontare la sfida, a discapito delle mele, e piantare di nuovo Groppello lì dove la sua storia era cominciata.

mele

TERRA E LUCE

Una terra fatta di roccia, di altezze e di forti pendenze a strapiombo sul lago di Santa Giustina. Distese di meleti e boschi attorno ai piccoli vigneti, erba e fiori tra i filari.

Vento, aria pulita, profumi autentici. Tanta luce. Clima alpino con il sole caldo di giorno e aria fresca di notte.

Vigneti d’alta quota, coltivati a mano, difficili e faticosi da lavorare con rese molto basse. Varietà aromatiche come il Gewürztraminer, vitigni autoctoni del Trentino come il Groppello di Revò e varietà tra le più nobili al mondo come il Pinot nero.

LA CANTINA

Una cantina piccola. Luogo prezioso dell’azienda dove avviene la meravigliosa trasformazione dell’uva in vino. Un ambiente controllato in temperatura e umidità, in continua evoluzione tecnologica.

Angolo di silenzio dove fermarsi ad ascoltare il vino che dentro a piccole botti di legno respira, riposa, matura.

Ogni singola bottiglia è curata, è attesa. Alcune persino confezionate a mano.

WINE EXPERIENCE

Momenti preziosi, esperienze uniche, offerte di enoturismo di qualità.

Quando si arriva a casa Pancheri, la casa di Lasterosse, si suona il campanello e l’accoglienza è fin da subito familiare e coinvolgente. Un tavolino in veranda per le belle giornate all'aria aperta, un intimo spazio conviviale all'interno curato nei più piccoli dettagli.

Abbiamo pensato a offrirti tante esperienze diverse, dalle degustazioni al wine trekking fino agli aperitivi speciali.

degustazione-cantina lasterosse-val di non

IL NOSTRO RACCONTO - VIDEO

ULTIME DAL BLOG

Scroll to top