apericena tra i filari di mele

Apericena green tra i filari di mele

Un meleto, il calar della sera, la natura, un calice di vino … ed il resto è magia.

L’invito è per il primo apericena green organizzato in Val di Non da Cantina LasteRosse in collaborazione con Weddinng&More di Bolzano. Un evento unico, speciale, un’esperienza da vivere. Un aperitivo sostanzioso proposto dentro ad una scatola di cartone ed un primo piatto cucinato in diretta tra i filari di mele.

cena tra i filari di mele

Seduti comodi nel campo di mele, la musica dal vivo e la natura tutta intorno. Al tramonto quando gli ultimi raggi di sole, infiltrandosi timidamente tra i filari lasciano spazio al cielo stellato, alla luna, all’aria fresca. E alla sera nei campi i profumi si esaltano e i suoni della natura parlano di pace.

E’ il momento del riposo, un attimo da dedicare a sé stessi sorseggiando un prezioso bicchiere di vino e gustando pietanze genuine, preparate in casa. Un’esperienza bella. La prima in Val di Non!

aperitivo tra i filari di mele

APERICENA GREEN FIRMATO LASTEROSSE

Green perché vissuto a stretto contatto con la natura!

Green perché l’evento è ideato, pianificato e realizzato secondo criteri eco-sostenibili in modo da minimizzare l’impatto negativo
sull’ambiente. Un originale box degustazione, materiali green, pietanze presentate in modalità ecologica e tanti piccoli dettagli natural.

apericena green tra i filari di mele

Un apericena, una nuova esperienza che LasteRosse azienda agricola con cantina propone ai suoi ospiti, sabato 13 Agosto, al tramonto fra i filari di mele. Un evento all’insegna della valorizzazione dei prodotti locali e dell’amore per il proprio territorio. Semplici elementi che caratterizzano la filosofia e lo spirito di questa cantina agricola guidata da Silvia Tadiello e dal marito Pietro Pancheri.

Con questo evento, Silvia e Pietro di Cantina LasteRosse vogliono sensibilizzare i locali e i turisti verso l’importante tema della sostenibilità e della biodiversità. Vivere la campagna in modo diverso, slegato da immagini già impresse nella mente delle persone. Donare un’esperienza davvero speciale, un momento di autenticità territoriale. Riuscire a comunicare l’amore per la propria terra proponendo iniziative vere che valorizzino il frutto più coltivato in Val di Non, la mela.

apericena green

MELA E VINO

Il frutto del peccato e il nettare degli Dei. La regina della Val di Non ed il vino principesco. Mele e vino Groppello.

LasteRosse è azienda agricola con cantina che produce mele e vino. Un connubio speciale che rende questa realtà tutta da scoprire, a partire dai suoi progetti. La filosofia attenta nella conservazione e valorizzazione di varietà rare e antiche ha portato la Famiglia Pancheri ad essere pioniera di molti eventi in Val di Non e la nuova proposta del 2022 nasce proprio dall’unione di mela e vino.

Apericena green tra le mele

Da un lato la mela frutto per eccellenza legato alla storia dell’uomo: frutto dell’immortalità che Ercole riesce a conquistare nel giardino degli Esperidi. Frutto ispiratore nel momento in cui colpì Isaac Newton, che scoprì la presenza della forza gravitazionale. Frutto della tentazione che diede origine al peccato originale … ma fin dalle origini il melo è l’albero della conoscenza del Bene e del Male. La mela frutto protagonista della Val di Non.

aperitivo lasterosse

Dall’altro lato il vino. Il nettare degli Dei, così definito fin dalle prime origini. Da sempre simbolo di festeggiamenti, di partecipazione, di cultura e territorialità fino ad arrivare, ai giorni nostri, a rappresentare momenti di condivisione. I vini eroici di montagna ed il Groppello, il vino rosso dell’Imperatore Franz Josef e della principessa Sissi.

E proprio dall’unione di mele e vino nasce il primo apericena tra i filari di mele, voluto in chiave green come il pensiero di questa azienda. Un evento che si svolge nel campo di mele, fra le mele della Val di Non, gustando dei preziosi calici di vino prodotti da Cantina LasteRosse.

apericena green tra i filari di mele

Silvia Tadiello

View posts by Silvia Tadiello
Mi chiamo Silvia Tadiello, sono un perito agrario, mamma, moglie e donna del vino. Sono nata in pianura, nella terra tra i due fiumi e dal 2010, le montagne che mi hanno abbracciato, sono diventate casa, ispirazione e scoperta. L'idea del blog nasce dalla voglia di raccontare attraverso i miei occhi la meravigliosa avventura che è essere una produttrice di vino.
Scroll to top