Adotta un filare di Groppello in Trentino

Adotta a distanza un filare del Vitigno eroe delle Dolomiti

Contribuisci a salvaguardare un raro vitigno autoctono Trentino, il Groppello. Adotta un filare di uva, adotta un vino di montagna e vivi l’esperienza di produrre il tuo vino.

Noi siamo in Val di Non, dove i piccoli vigneti rimasti di Groppello scendono irti sulle sponte del lago di Santa Giustina. Un territorio unico, un territorio di montagna, difficile da coltivare. Da tanti anni il Groppello è coltivato dalla nostra famiglia, l’abbiamo salvato e conservato, siamo riusciti a valorizzarlo producendo vini d’eccellenza ma ci siamo accorti che rischia nuovamente l’estinzione.

Ancora una volta, vogliamo resistere. Questa è un’adozione vera e dal carattere emozionale. Partecipando a questo progetto, anche tu potrai sostenere  il Groppello , conoscere la viticoltura eroica di montagna ed entrare nella cultura del vino.

 

 

Adotta un filare: in cosa consiste e cosa include

Adotta un filare significa impegnarsi all’adozione di un filare di vite Groppello per  12 mesi con un vero patto di adozione. Per aderire occorre inviare una mail di contatto con i tuoi dati a info@lasterosse.it  e riceverai il modulo da compilare e le istruzioni per proseguire.

Il contributo richiesto è di 100,00 euro (IVA compresa) da versare esclusivamente attraverso Bonifico Bancario

Adotta un filare cosa include:

 

Targhetta con il tuo nome e cognome da apporre sulla testata del filare adottato e mappa con indicazione della posizione esatta del filare. Patto di adozione con possibilità di donare il filare a terzi.

 

 

 

 

 

 

 

6 bottiglie di Groppello prodotte dall’azienda (5 di vino rosso Groppello + 1 di Spumante metodo classico). Puoi ritirare personalmente le tue bottiglie in sede di visita all’azienda oppure possiamo spedirle direttamente a casa tua, se abiti in Italia, senza costi aggiuntivi.

 

 

 

 

 

 

Immagini che raccontano l’evoluzione del tempo sul tuo filare. Un breve video o un’immagine del vigneto per ogni stagione verrà inviata sul tuo cellulare attraverso whatsapp.

 

 

 

 

 

 

 

Donazione di 5 euro all’ Associazione Slow Food.

Slow food è una grande associazione internazionale no      profit impegnata a restituire il giusto valore al cibo, nel rispetto  di chi produce, in armonia con ambiente, ecosistemi e persone.

Slow Food lavora per difendere la biodiversità promuovendo    un cibo buono, pulito e giusto per tutti.

 

 

 

 

 

Visita alla Cantina nelle giornate di apertura dedicate agli eventi organizzati da LasteRosse. Puoi prenotare la tua visita nelle date indicate sulla pagina Wine Experience ed avrai una degustazione gratuita per due persone comprensiva di un calice di vino ed un assaggio di prodotti artigianali del territorio.

Sconto del 10% sull’acquisto di almeno 6 bottiglie di vino durante la giornata di visita in Cantina.

 

 

 

Domande frequenti

Si possono adottare più filari? Certo si possono adottare più filari e si può anche regalare un’adozione.

Come si rinnova l’adozione? A scadenza dei 12 mesi, potete inviare una mail di rinnovo.

Quanto costa? 100,00 euro per 1 anno comprensivo di 6 bottiglie, targhetta da apporre sul filare, patto di adozione e mappa. Possibilità di visita al filare e alla cantina, immagini di aggiornamento, sconto sugli ulteriori acquisti e donazione a Slow Food per sostenere la biodiversità.

Come posso effettuare il pagamento? Esclusivamente con bonifico bancario.

Posso vedere il mio filare? Certo sia quando passi in cantina che attraverso delle immagini che invieremo direttamente sul tuo cellulare ad ogni stagione.

 

 

Ricordati che puoi scriverci e puoi sempre seguire i momenti più importanti della vite, della tua vite, vedere le lavorazioni di coltivazione, dalla potatura alla vendemmia, i lavori di cantina, dalla vinificazione all’imbottigliamento attraverso il nostro canale Instagram.

 

Silvia Tadiello

View posts by Silvia Tadiello
Mi chiamo Silvia Tadiello, sono un perito agrario, mamma, moglie e donna del vino. Sono nata in pianura, nella terra tra i due fiumi e dal 2010, le montagne che mi hanno abbracciato, sono diventate casa, ispirazione e scoperta. L'idea del blog nasce dalla voglia di raccontare attraverso i miei occhi la meravigliosa avventura che è essere una produttrice di vino.
Scroll to top