Montagne

Il nostro vino di montagna e le 4 montagne che abbracciano le nostre viti

Le nostre care montagne, le stesse dove viviamo, lo stesso territorio dove coltiviamo le nostre viti disegnate in un’etichetta. Le quattro montagne che abbracciano le nostre viti in Val di Non e che raccontano il nostro vino, un vino di montagna.

vino di montagna
Panorama – LasteRosse

Siamo a Romallo in Trentino e qui le montagne sono dappertutto, panorami mozzafiato sulle Dolomiti del Brenta accompagnano la nostra vista durante tutta la giornata.

Questa è casa nostra, qui batte il nostro cuore, nascono le nostre passioni. Qui dal nostro amore per la terra e la tradizione nasce il nostro vino intenso, fiero. Questa è la storia che vi raccontiamo anche attraverso la nostra etichetta.

Il nostro è un vino di montagna. Coltiviamo la vite a 700 mt. di altezza e abbiamo pensato di comunicare il nostro territorio anche attraverso un’etichetta, attraverso un logo, con un’immagine semplice e decisa, intuitiva, della montagna perché noi produciamo vini e spumanti di montagna, in montagna.

 

vino di montagna

Come modello abbiamo scelto loro, le quattro cime più vicine a noi, vicine e accoglienti come un abbraccio, stiamo parlando del Monte Peller (2319 m.), del Monte Pin (2420 m.), del Monte Ozolo (1556 m.) e del Monte Roen (2116 m.).

LasteRosse si trova alle pendici del Monte Ozolo e per questo in etichetta abbiamo colorato questa montagna di un colore rosso pieno, lo stesso rosso che ci identifica da quando è nata la nostra azienda nel 2001.

vino di montagna

Romallo – LasteRosse

Le mie Montagne per un vino di montagna.

La montagna è rifugio e protezione.
La montagna è comunità, tradizioni e preghiera.
La montagna è territorio impervio, pendenze e altezze.
La montagna è fatica, è duro lavoro e grandi scarponi.
La montagna è natura, cielo e sole.
La montagna è aria fresca, acqua dalla fontana e camminata nei boschi.
La montagna è fuoco acceso nella stufa, è polenta calda e merenda sana.
La montagna è silenzio, è ascoltare e aspettare.
La montagna per me è diventata anche casa, famiglia e lavoro e sono grata a questo territorio e alle mie montagne.

Silvia Tadiello

View posts by Silvia Tadiello
Mi chiamo Silvia Tadiello, sono un perito agrario, mamma, moglie e donna del vino. Sono nata in pianura, nella terra tra i due fiumi e dal 2010, le montagne che mi hanno abbracciato, sono diventate casa, ispirazione e scoperta. L'idea del blog nasce dalla voglia di raccontare attraverso i miei occhi la meravigliosa avventura che è essere una produttrice di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top