Pinot nero

Pinot nero – Happy Winery

Pinot nero, mi presento, sono io!

Ma la conoscete questa nuova maschera?

Pietro si è travestito da Pinot Nero.

Abbiamo voluto scherzare un po’ di più essendo nel pieno clima carnevalesco. Volontariamente e solo nel video abbiamo creato un piccolo errore, per gli occhi più attenti.

Si presenta come un cavaliere mascherato, nero, con il suo cavallo e la sua bottiglia. Non potevano mancare i suoi occhiali rossi, ma questa volta ha preferito tenerli stretti in mano perché indossare la mascherina ha il suo fascino!

Con Happy Winery e la vignetta disegnata da Sarah Mutinelli siamo pronti a parlare di Pinot nero d’alta quota.
Il nostro vino finalmente è pronto, pronto per essere presentato, pronto per il confronto e per far parlare di sé. Lo presentiamo attraverso un produttore mascherato che ci svelerà presto le sue caratteristiche e la zona di produzione.

Il Pinot nero prodotto in montagna.

Silvia Tadiello

View posts by Silvia Tadiello
Mi chiamo Silvia Tadiello, sono un perito agrario, mamma, moglie e donna del vino. Sono nata in pianura, nella terra tra i due fiumi e dal 2010, le montagne che mi hanno abbracciato, sono diventate casa, ispirazione e scoperta. L'idea del blog nasce dalla voglia di raccontare attraverso i miei occhi la meravigliosa avventura che è essere una produttrice di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top