cantina lasterosse-vigneti

Virtual tour tra i vigneti in Val di Non

Virtual tour, il nostro Wine Trekking tra i vigneti diventa virtuale. In un momento di cambiamento, dove l’impotenza di fare è stata fortissima, abbiamo pensato di regalare le immagini della nostra passeggiata di Primavera. Il Wine Trekking come esperienza di enoturismo di qualità proposto dalla nostra Cantina ormai da tre anni, diventa virtuale, a distanza, fatto con un video in movimento. Un video completo del trekking tra i vigneti con la mia voce narrante che in pochi minuti vuole raccontare come è strutturato il percorso, vedere quali sono le tappe principali e dare un’anteprima su questa esperienza unica e vera, di benessere e di vino.

Abbiamo valutato che il virtual tour tra i vigneti è importante, è ancora necessario parlare di viticoltura in Val di Non, parlare del nostro pezzettino di territorio, delle sue bellezze e dei suoi prodotti. Vogliamo esserci con l’accoglienza che profuma di casa e con la semplicità di passeggiare tra le strade di un paesino di montagna. Vogliamo percorrere sentieri di campagna tra i meli in fiori,  boschi e le montagne tutto attorno.

Vogliamo farvi conoscere i piccoli vigneti abbarbicati sulle sponde del lago di S.Giustina. Vigneti eroici che hanno una storia da raccontare, che sopravvivono per merito di pochi. Vigneti difficili da coltivare, vigneti panoramici. E poi ancora vogliamo parlare di noi e del vino come scelta di vita. Avere la possibilità di far capire alle persone anche attraverso un virtual tour cosa c’è dentro ad ogni bottiglia che produciamo.

Il Virtual tour tra i vigneti inizia così, in una giornata di Primavera:

Il nostro invito è di esserci, di provare a camminare insieme, di riflettere sul grande valore della passione. Il nostro augurio è di vedervi curiosi, di sostenere il territorio e di bere bene.

Wine Trekking meno virtuale – Il percorso in una cartolina

Il vero Wine Trekking nasce senza virtual, nasce sulla carta. Il percorso è stampato su una cartolina. Può sembrare un progetto d’altri tempi ed invece è il nostro modo per lasciare un ricordo e per passare parola. Da sempre crediamo sia un’esperienza troppo bella per non lasciare traccia. Fermarsi un attimo e trovare il tempo per scrivere una cartolina succede raramente, però porta con se il saluto di una vacanza. Regalare una bottiglia accompagnata da una cartolina scritta a mano, è un dono prezioso. Conservare una cartolina all’interno di un bel libro sarà per sempre un ricordo. Nella cartolina un percorso a tappe da seguire. Un disegno fatto a mano.  Il ricordo di un viaggio. Il viaggio dell’uva dalla vigna alla cantina. Il viaggio del vignaiolo per curare la sua vigna. Il viaggio del nostro Wine Trekking. E magari , il vostro prossimo viaggio in Val di Non!

Silvia Tadiello

View posts by Silvia Tadiello
Mi chiamo Silvia Tadiello, sono un perito agrario, mamma, moglie e donna del vino. Sono nata in pianura, nella terra tra i due fiumi e dal 2010, le montagne che mi hanno abbracciato, sono diventate casa, ispirazione e scoperta. L'idea del blog nasce dalla voglia di raccontare attraverso i miei occhi la meravigliosa avventura che è essere una produttrice di vino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top